costumi moda mare

Con il caldo arrivato così tardi e le speranze d un estate soleggiata sempre più basse, non poche donne hanno rinunciato ad acquistare un costume da bagno. Proprio questo imprevisto arrivo del caldo ha portato alla così detta “crisi da mare”. Che mettersi? Il costume dello scorso anno può andare bene? Quali sono le tendenze dell’estate?
Diciamocelo, a tutte voi è capitato di porsi queste domande e ancora di più, visti gli eventi climatici, sono state costrette a farlo all’ultimo secondo.
Proverò ad aiutarvi ad uscire dal panico e trovare la migliore soluzione per la spiaggia.

Bikini o costume intero?

Probabilmente è questo il primo dilemma quando dovete scegliere un costume. Ovviamente la scelta è difficile, perchè non parliamo di piccole differenze, ma notevoli che potrebbero anche farci sentire insicure. Quindi come scegliere? la risposta è nella silhouette. Che sia di un’unica colorazione oppure a fantasia, il costume intero calza proprio a tutte. Proprio per questo è consigliato averne sempre uno nel proprio armadio. Permette, oltre a potersi abbronzare, fare il bagno e tutte le attività annesse allo stare in spiaggia, di potersi abbinare ad un pareo o gonna in tessuti leggeri come può essere il lino e poter proseguire senza essere costretti a doversi rivestire o ancora peggio tornare in casa o hotel, soprattutto se si è in vacanza.
Il bikini può essere considerato come uno dei cardini della rivoluzione degli anni moderni, compiendo pochi mesi fa 70 anni. Il bikini è una tipologia di costume da bagno tanto bella quanto pericolosa, in quanto mette a nudo tutte le possibili imperfezioni che abbiamo provato a nascondere nel corso dell’anno. Ecco perchè negli ultimi anni è notevolmente diminuita la fascia di persone che utilizza il bikini, preferendo soluzioni intermedie quali i trikini, che permettono il confort del bikini ma con una copertura più estesa come quella di un costume intero.

Errori più comuni e come evitarli

Amettiamolo, almeno una volta lo abbiamo pensato di acquistare un costume di taglia superiore che ti segni. In realtà è abbastanza comune che le taglie di seno e slip non corrispondano, ed ecco perchè conviene sempre puntare ad acquistare da quei brand che vendono separatamente i pezzi del bikini.
Il problema vero dell’estate è però legato all’abbronzatura e non poche sono le donne che si chiedono come evitare quello stacco netto tra parte coperte e scoperte. Possiamo dirvi che ormai l’abbronzatura, quella nota come “Californiana”, non vada più di moda, appartenga oggi alla old school e sono sempre più le donne che utilizzano protezioni solari in modo da non creare stacchi netti tra le due parti.
Ora tocca a voi, fate un bel respiro, rilassatevi e troverete il costume ideale per per questa afosa estate.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.